Ennesimo infortunio sul lavoro nel Lecchese, ennesimo dramma in un impianto lavorativo. E’ successo oggi, mercoledì 16 ottobre 2019 a Garlate, all’interno dello stabilimento della Carlo Salvi , azienda leader nel settore delle stampatrici.

Un dipendente di 42 anni è rimasto vittima di un grave incidente la cui dinamica è al vaglio delle forze dell’ordine e dei tecnici dell’ispettorato del Lavoro dell’Ats intervenuti sul posto. L’uomo, che ha riportato un politrauma da schiacciamento è stato trasportato a sirene spiegate in gravissime condizioni all’ospedale Manzoni di Lecco.

LEGGI ANCHE Sicurezza sul lavoro a Lecco e in Brianza: in campo Ats e Inail

Gravissimo infortunio sul lavoro: 42enne in ospedale in codice rosso

L’allarme è scattato una manciata di minuti prima delle 16 nella sede della azienda in via Ponte Rotto 57 a Garlate. Subito ai colleghi è apparsa chiara la gravità della situazione. La centrale operativa dell’agenzia regionale di Emergenza e Urgenza ha dirottato sul posto i volontari del  Soccorso di Calolziocorte e gli uomini del 118 sull’auto medica. Non solo ma a Garlate sono intervenuti anche i Vigili del Fuoco di Lecco.

Leggi anche:  Lecco: fuori pericolo il bimbo investito FOTO

L’uomo è stato soccorso e stabilizzato sul posto prima di essere trasportato in ospedale a Lecco con il codice rosso di massima gravità.

Mario Stojanovic