Gravissimo incidente lungo la Sp 342 Como-Bergamo in territorio di Barzago: è deceduto un motociclista. Il 43enne in sella alla sua moto, pare senza aver urtato nessun mezzo, ha perso il controllo della due ruote e si è schiantato contro una rete a margine della carreggiata.

Gravissimo incidente a Barzago

La dinamica dell’incidente non è ancora chiara, ma stando alle testimonianze degli automobilisti che hanno assistito alla scena pare che il centauro abbia perso il controllo della due ruote da solo dopo aver sbandato. Finendo quindi per schiantarsi contro una rete a margine della carreggiata a poche decine di metri dal cavalcavia di Bevera e cadendo poi con violenza a terra. Non è ancora chiaro in che direzione provenisse il motociclista, che fin dal primo momento ha riportato gravissime lesioni e che nell’impatto ha perso conoscenza. Nello schianto l’uomo avrebbe pure perso il casco, che per la violenza dell’urto si è slacciato.

I soccorsi disperati sul posto

Sul posto per prestare soccorso al ferito è sopraggiunta rapidamente un’autoambulanza della Croce Rossa di Olgiate Molgora: il personale medico dopo aver effettuato le manovre rianimatorie sul posto, ha trasportato il centauro al Mandic di Merate con il codice di massima gravità. Purtroppo il motociclista è deceduto poco dopo l’arrivo in ospedale.

Leggi anche:  Scomparso in Valmalenco, il procuratore: "Nessuna ipotesi esclusa"