Secondo incidente sul lavoro a Cortenova nel giro di nemmeno 24 ore. Ieri, mercoledì 3 luglio, due operai erano rimasti ustionati da acqua bollente in un’azienda di largo de Vecchi, oggi invece a farne le spese è stata una donna soccorsa in codice rosso in una fabbrica sulla provinciale.

Grave incidente sul lavoro

Poco dopo le 8 sono entrati in azione i soccorsi in un’azienda di Cortenova, affacciata sulla provinciale 62. Dalle prime informazioni sembrerebbe che la donna abbia subito una subamputazione dell’avambraccio in seguito ad un grave incidente con un macchinario. Il braccio, infatti, si sarebbe incastrato durante alcune consuete operazioni di lavoro. Sul posto sono arrivati i Vigili del Fuoco per assistere i sanitari, l’elisoccorso e i Carabinieri e l’Ats per verificare la dinamica dell’incidente. La donna è stata trasportata all’ospedale di Lecco in codice rosso.