Furto con devastazione alla filiale del Credito Valtellinese di Osnago. E’ successo nella notte appena trascorsa.

Furto al Creval

Il fatto, stando alle prime ricostruzioni, è accaduto poco dopo le 3 di questa notte. I malviventi, dopo aver evidentemente ben studiato il piano, sono entrati in azione forzando la porta antipanico laterale e, non curandosi dell’allarme, nel giro di pochi minuti sono entrati nella piccola filiale del Creval con sede in via Tessitura e hanno preso d’assalto le casse degli sportelli. La devastazione è stata totale: nella furia i ladri hanno devastato anche gli arredi e lo scenario che si è presentato davanti agli occhi dei dipendenti della filiale questa mattina è stato desolante. Sul posto, nella notte, sono giunti i Carabinieri di Merate e le guardie giurate dell’istituto di sorveglianza privato. La filiale del Creval di via Tessitura rimarrà chiusa sicuramente per la giornata di oggi.

I colpi ai bancomat

Quello avvenuto nella notte a Osnago, dove per altro proprio la stessa filiale aveva subito l’assalto al bancomat alcuni mesi fa, è diverso da quelli avvenuti di recente durante i quali i malviventi erano soliti prendere di mira gli sportelli saturandoli con il gas (come avvenuto ad Airuno e a Rogoredo di Casatenovo) o smurandoli (come accaduto invece a Cascina Levada, sempre a Casatenovo).