Sfiorati da un fulmine durante una gita in montagna. Paura per una famiglia di Vaprio d’Adda ieri pomeriggio, sabato 4 agosto.

Sfiorati da un fulmine

E’ successo sul sentiero del Bosco dei Cinque Laghi a Valgoglio, nella Bergamasca. Attorno alle 17 il gruppetto, papà, mamma e due bambini, è stato sorpreso da un temporale mentre si preparava a rientrare a casa dopo la giornata passata in montagna. Prima un tuono, poi un altro, infine un fulmine che si è scaricato a terra a pochi metri da loro. Uno spavento tremendo

Una donna colpita

Decisamente peggio è andata a una donna di 31 anni di Orzinuovi, nel Bresciano, che si trovava in zona con il fidanzato. Il fulmine è passato a pochi centimetri dalle sue gambe. La donna è caduta a terra. In quel punto però i cellulari non prendevano ed era difficile chiedere aiuto. Così mentre il papà cercava di tranquillizzare i figli, la moglie e il fidanzato della 31enne l’hanno trasportata al rifugio, unico punto da dove era possibile chiamare soccorsi.

Leggi anche:  Si schianta contro il muro, tanta paura per un 47enne

Portata in ospedale

Una volta arrivati al rifugio ha ripreso conoscenza, anche se non ricordava nulla di ciò che era accaduto. E’ stata dunque portata in ospedale a Bergamo. Non è in pericolo di vita.