Famiglia nel mirino dei ladri: quattro furti in pochi anni. Un vero e proprio incubo quello vissuto da un nucleo familiare di Lomagna.

Quattro furti in due anni

L’ultima incursione dei soliti ignoti è  andata a segno venerdì scorso in pieno giorno. Un colpo che ha letteralmente messo a ferro e fuoco un alloggio al secondo piano di un condominio di via Pascoli. I ladri hanno rubato di tutto, persino i regali del battesimo.  Come detto si tratta di un vero e proprio accanimento con altri tre furti subiti dalla stessa famiglia dal 2017. In in caso sparirono anche un orologio che da solo valeva 7mila euro e dei lingotti d’oro. “Ormai è un bollettino di guerra, non ci sentiamo sicuri nemmeno nelle nostre case” raccontano sconvolte le vittime.

Paura e insicurezza

Nella Brianza meratese e casatese si fanno palpabili i sentimenti sicuri di insicurezza dopo gli unimi ripetuti colpi dai predoni. Solo poche settimane fa c’è stato anche un tentativo di rapina con il padrone di casa finito in ospedale dopo essere stato colpito alla testa dai malviventi senza scrupoli.

Leggi anche:  Ciclista travolto sulla Provinciale

 

Tutti i particolari le foto sul sul Giornale di Merate in edicola da martedì 12 marzo. Da pc c’è anche la versione sfogliabile, mentre sul tuo cellulare cerca e scarica la app “Giornale di Merate” dallo store