L’ondata di maltempo che sta colpendo in queste ore il Lecchese sta provocando disagi da nord a sud della Provincia. In mattinata è esondato il torrente Bevera.

LEGGI ANCHE Maltempo: il Caldone a Lecco fa paura. Fiumi e torrenti lecchesi osservati speciali FOTO E VIDEO

Esondato il torrente Bevera

La fuoriuscita del torrente dagli argini è avvenuta  di fronte all’hotel Arrigoni. Sul posto la protezione civile comunale, il consigliere con delega alla Protezione Civile Paolo Colombo, il sindaco di Builciago  Luca Cattaneo e l’assessore ai lavori pubblici Tonino Filippone.

LEGGI ANCHE Maltempo: occhi puntati sulla diga di Pagnona e sul Varrone

 

L’Amministrazione ha già stanziato una somma importante per ricostruire in quel tratto con dei massi ciclopici gli argini che stanno cedendo. “Il problema riguarda un tubo sul suolo di Cassago, ma è Bulciago a farne le spese. Adesso stiamo ragionando per capire come affrontare la situazione insieme” ha spiegato Filippone. Sul posto anche sindaco di Cassago Roberta Marabese e con lei l’assessore Emilio Panzeri. Al momento tutte le strade sono percorribili.

Leggi anche:  Maltempo semine in crisi per la pioggia mentre le piantine rischiano di “affogare” nei campi allagati

 

LEGGI ANCHE 

Emergenza maltempo, allagamenti nel Lecchese FOTO e VIDEO

Allerta meteo: scatta il codice arancione

Maltempo: traffico in tilt, code, disagi incidenti sulla Statale 36

Incidente in Tangenziale Est a Vimercate: lunghe code verso Milano