Era ricercato: 47enne lecchese arrestato al casello autostradale mentre va in vacanza. E’ successo nella notte di ieri, domenica 18 agosto 2019, in Sicilia. Ieri notte infatti a Brolo, in provincia di Messina i Carabinieri del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Patti hanno arrestato un 47enne originario di Lecco in esecuzione di un ordine di carcerazione emesso dalla Ufficio Esecuzioni Penali del Tribunale di Civitavecchia poiché condannato per i reati di furto e lesioni personali.

Era ricercato: 47enne lecchese arrestato al casello autostradale mentre va in vacanza

In particolare, nel corso di servizio perlustrativo del territorio finalizzato alla prevenzione dei reati, nei pressi del casello autostradale di Brolo, i militari dell’Arma hanno fermato il veicolo condotto dall’uomo che si trovava in Sicilia in zona per le vacanze estive. Nel corso dei controlli i Carabinieri hanno accertato che a carico del 47enne pendeva un ordine di carcerazione emesso dal Tribunale di Civitavecchia  a seguito di una condanna alla pena di sette mesi e tredici giorni di reclusione per i reati di furto e lesioni personali commessi nel 2004.

Leggi anche:  Maltempo: occhi puntati sulla diga di Pagnona e sul Varrone

In carcere

L’uomo, pertanto, è stato arrestato ed al termine delle formalità di rito è stato trasferito la casa circondariale di Barcellona Pozzo di Gotto, sempre in provincia di Messina, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.