Ennesimo incidente sul lavoro nella mattinata di oggi, mercoledì 13 marzo, a Rogeno. Un operaio, rimasto schiacciato da un macchinario, ha riportato ferite ad un piede. Fortunatamente le sue condizioni non dovrebbero essere gravi.

Operaio schiacciato da un macchinario

L’infortunio, l’ennesimo delle ultime settimane, è avvenuto all’interno di un impianto lavorativo di via Calvenzana Inferiore. L’allarme è scattato poco prima di mezzogiorno. Subito la centrale operativa dell’Agenzia Regionale di Emergenza e Urgenza ha dirottato sul posto una ambulanza con a bordo i volontari di Erba.

 

Non solo ma per velocizzare le operazioni di soccorso è stato fatto alzare in volo anche l’elicottero dell’ospedale Sant’Anna di Como. Il ferito, un uomo di 38 anni, è stato stabilizzato sul posto prima del trasporto in ospedale. In azienda sono intervenuti anche i Vigili del Fuoco e i Carabinieri.

Sono stati mobilitati anche i tecnici dell’ispettorato del lavoro dell’Ats Brianza. Toccherà a loro ricostruire con esattezza la dinamica dell’incidente.

Tropi infortuni in aziende e cantieri

Come detto nelle ultime settimane si è purtroppo registrata una impennata degli infortuni, con esito anche tragico, nelle aziende del territorio Lecchese e Brianzolo. Solo l’altra settimana l’imprenditore  Gianluigi Bonfanti, 64 anni, è morto schiacciato da un macchinario nella sua azienda di Olgiate

Leggi anche:  Ennesimo incidente sul lavoro: 34enne in ospedale

LEGGI ANCHE Tragedie sul lavoro in Brianza e nel Lecchese. I sindacati “Quattro morti in una settimana è uno scandalo”