Intervento a Dervio del Cnsas Lombardo per un cercatore di funghi, precipitato nel bosco in località Camaggiore a circa 1.300 metri di quota.

Soccorso un 72enne cercatore di funghi

Richiesta d’intervento ieri, venerdì 16 agosto, da parte della Soreu dei Laghi per un cercatore di funghi precipitato nel bosco, in località Camaggiore, a circa 1.300 metri di quota. È intervenuto l’elisoccorso di Como, che ha imbarcato una squadra del Centro Operativo del Bione, XIX Delegazione Lariana: in totale due tecnici, supportati da altri tre soccorritori della stazione Valsassina e Valvarrone. L’uomo, di circa 73 anni, residente nella Brianza Milanese, è stato raggiunto e medicato dal personale sanitario e tecnico, per poi essere imbarellato. L’evacuazione del ferito è stata effettuata tramite una difficile operazione con il verricello, vista la folta vegetazione presente nel luogo dell’infortunio. Accompagnato fino all’auto un amico della persona soccorsa, un uomo di 72 anni illeso ma molto scosso.

Numerosi interventi per cercatori di funghi

La stagione dei funghi è cominciata e negli ultimi giorni in tutta la Lombardia si sono già registrati numerosi interventi per cercatori di funghi che si sono fatti male: la prudenza e l’attenzione agli spetti più importanti, come calzature adatte, abbigliamento a strati, la programmazione del percorso e la conoscenza del posto,  la valutazione delle proprie condizioni di salute, il tempo fanno la differenza tra il coltivare la propria passione in sicurezza e un esito spiacevole.

Clicca e scorri per vedere tutte le foto