Alcol, incidenti e purtroppo anche due aggressioni questa notte nel Lecchese. Sono stati davvero tanti gli interventi di sanitari e forze dell’ordine.

Due aggressioni

Due gli eventi violenti avvenuti a Lecco  che hanno visto coinvolti due giovani. La prima richiesta di aiuto è partita poco prima della 2 dal viale Turati. Sul posto sono interveniti i volontari della Croce San Nicolò che si sono presi cura di una ragazza di 25 anni. Fortunatamente, almeno dal punto di vista medico, non versava in condizioni preoccupanti ed è stata portata al Manzoni in codice verde. Pochi minuti più tardi e poco distante, ovvero i via Belvedere, una seconda aggressione. Anche in questo caso sono intervenuti i volontari della San Nicolò per soccorrere un 19enne. Dopo le prime cure sul posto il giovanissimo è stato portato in ospedale a Lecco in codice verde- Su entrambe le vicende indagano gli uomini della Questura di Lecco.

Troppo alcol

Anche l’abuso di alcol ha reso necessaria la mobilitazione dei sanitari. E’ successo intorno alle 2 in un locale a Castello Brianza dove si è sentita male una donna di 46 anni che presentava i sintomi di una intossicazione etilica. La donna, soccorsa dai volontari della Croce Rossa di Casatenovo, è stata trasportata al Manzoni in verde.

Leggi anche:  Chiesa gremita per l'ultimo saluto a Fulvio Greppi FOTO

Maxi carambola in super

Non sono purtroppo mancati nemmeno gli incidenti questa notte.In Statale 36, e precisamente sulla rampa di uscita a Lecco, all’altezza del Bione, due auto si sono scontrate in una maxi carambola. Ben sei le persone coinvolte. Si tratta di due ragazzi di 24 e 25 anni, due donne di 56 anni e di altri due uomini, un 37enne e un 67enne. Inizialmente la situazione dei feriti sembrava molto grave tanto che la centrale operativa dell’Areu ha dirottato  sul posto, in codice rosso,  le ambulanze della Croce San Nicolò e della Croce Rossa di Galbiate. Non solo ma sul posto anche gli uomini del 118 sull’auto medica, i vigili del fuoco e gli agenti della Polstrada. Dopo le prime operazioni di soccorso sul posto i feriti sono stati trasportati al Manzoni in codice giallo, quindi in condizioni serie ma non in pericolo di vita