Dramma in Valle: pedone investito e ucciso sulla Provinciale. Il terribile incidente si è verificato Introbio, all’altezza del capannone Mariani poco lontano dall’incrocio con la strada che porta verso il paese. Sembra che un anziano di 79 anni  che aveva già quasi completamente attraversato la strada si stato falciato e sbalzato a terra con estrema violenza. La vittima è Fulvio Motta.

Anziano investito sulla Provinciale

L’allarme è scattato una manciata di minuti dopo mezzogiorno e immediatamente è partita la mobilitazione dei mezzi di soccorso. Sul posto sono intervenuti in codice rosso gli uomini del 118 e i volontari della Cri di Balisio. Non solo ma nel tentativo di velocizzare le operazioni di soccorso la Centrale Operativa ha fatto alzare in volo alche l’elicottero decollato da Sondrio. Non solo ma lungo la Provinciale che taglia in due la Valsassina sono arrivati anche i vigili del Fuoco e le forze dell’ordine alle quali spetterà il compito di ricostruire i contorni del terribile sinistro

Leggi anche:  Mattia Mingarelli scomparso, sotto indagine tutti i tabulati

Subito le condizioni dell’anziano, residente in zona sono apparse gravi. I medici hanno immediatamente messo in atto le manovre rianimatorie. Ma nonostante il tentativo disperato dei sanitari il cuore di Motta ha cessato di battere.

Diversi purtroppo i drammatici precedenti degli ultimi giorni

Lunedì sera infatti a Cernusco Lombardone Clementina Sangiovanni, 74 anni, è stata travolta mentre attraversava la strada a pochi passi dalla sua abitazione.   Nonostante i tentativi disperati dei medici di salvarla la donna è morta poco dopo l’arrivo in ospedale. Il 6 dicembre a mezzanotte sempre nel Meratese è stato investito un uomo di 51 anni. L’incidente è avvenuto a Robbiate