Donna investita e uccisa dal treno: linee lecchesi in tilt. La tragedia è avvenuta poco fa a tra Verderio, Robbiate e Paderno D’Adda poco distante dal passaggio a livello della Sernovella. Sul posto, in questi istanti ci sono forze dell’ordine, Vigili del Fuoco e sanitari che si sono mobilitati in codice rosso. Purtroppo però, una volta giunti sul posto agli uomini del 118 non è rimasto che constatare il decesso della vittima. Si tratta di una donna di 41 anni residente nel Vimercatese . Tra le ipotesi al vaglio degli inquirenti quella di un gesto volontario.

Linee lecchesi in tilt

“A causa dell’investimento di una persona, avvenuto tra le stazioni di PADERNO ROBBIATE e CARNATE USMATE, e il conseguente intervento da parte delle Autorità competenti, i treni potranno subire ritardi di circa 60 minuti, variazioni di percorso o cancellazioni. Questo l’avviso apparso sul sito di Trenord.

 

 

 

Tirano Sondrio Lecco Milano

Una tragedia dietro l’altra

E’ un periodo davvero drammatico con tanti, troppi incidenti, purtroppo anche mortali sulle nostre linee ferroviarie . Solo ieri una donna è stata travolta da un convoglio nel Comasco mentre l’altro ieri un 40enne starniero è stato trovato privo di vita sulla ferrovia nei pressi della stazione di Lecco Maggianico.

Leggi anche:  “Ora basta: treni nuovi e investimenti subito” PRESIDIO PD NELLE STAZIONI