Lutto nella notte: don Felice Viasco, per 33 anni parroco di Merate e decano per 26, è morto all’età di 91 anni. Ad annunciarne la scomparsa ai fedeli meratesi è stato il prevosto don Luigi Peraboni prima della Messa del mattino.

E’ morto don Felice Viasco

Nato il 24 aprile 1928 e ordinato sacerdote il 28 giugno 1953, don Felice Viasco era originario di Concorezzo ed è stato testimone e artefice delle vicende della città di Merate: è stato infatti parroco per 33 anni anni, tre mesi e 3 giorni e decano per 26 anni. Canonico ordinario del Capitolo maggiore del Duomo di Milano, nel febbraio dello scorso anno aveva perso l’amatissima sorella Maria, che per tutta la vita, per 65 lunghi anni, gli era stata accanto con la sua presenza affettuosa e discreta. Il funerale di don Felice Viasco si svolgerà a Concorezzo, suo paese di origine: la data non è ancora stata definita.

L’annuncio ai fedeli con il campanone

E’ stato il suono del campanone, il bronzo più grande tra quelli del campanile della prepositurale, ad annunciare questa mattina il trapasso dell’amato prevosto. Un onore tributato solo alla morte di papi, arcivescovi, parroci e sindaci. Da due anni ricoverato in una casa di cura, don Felice si è spento a Cesano Boscone. In attesa di definire la data dei funerali, la parrocchia di Sant’Ambrogio gli dedicherà momenti di preghiera che saranno resi noti al più presto.

Leggi anche:  Bimba si sente male a scuola: portata in ospedale