Domani, mercoledì 16 gennaio Civate si vestirà a lutto per dire addio a Giacomo Valsecchi, il pensionato trovato senza vita domenica  sul monte Cornizzolo.

Il funerale di Giacomo Valsecchi

La cerimonia funebre verrà officiata nel pomeriggio di domani, alle 15, nella chiesa parrocchiale del paese. Saranno sicuramente tantissime le persone che si stringeranno intorno ai familiari dell’ex commerciante, alla moglie Teresina e ai figli Marco e Simone. Proprio quest’ultimo, domenica, insieme a uno zio, ha scoperto il corpo del padre, in una zona impervia dietro la basilica di San Pietro al Monte, sul Monte Cornizzolo.

La scomparsa

Valsecchi, 70 anni, era scomparso il  giorno di Natale. L’uomo era  stato avvistato per l’ultima volta in frazione Pozzo il 25 dicembre. Poi non di lui non si erano più avute notizie. Per giorni le forze dell’ordine, i pompieri, gli uomini del soccorso alpino avevano battuto palmo a palmo il monte. In campo erano scesi anche tantissimi civatesi e volontari.

Il ritrovamento

I familiari non si erano mai arresi. E domenica mattina, come detto, proprio il figlio, insieme allo zio Remo,  fratello di Giacomo Valsecchi, ha fatto la più terribile delle scoperte. “Dopo venti giorni la speranza di rinvenire papà ancora vivo erano quasi nulle” ha detto il figlio Simone. “Sapevamo che se era sulla montagna non poteva essere sopravvissuto alle temperature polari di questi giorni. Ma non potevamo rassegnarci: volevamo avere almeno il corpo per potergli dare degna sepoltura”.

Leggi anche:  Agli Istituti Airoldi e Muzzi un dicembre di iniziative per prepararsi al Natale