Verranno celebrati domani pomeriggio a Olginate i funerali di Roberto Pirovano, stroncato nei suoi boschi a 49 anni.

L’addio a Roberto Pirovano

La comunità di Olginate alle 16 si stringerà nella chiesa parrocchiale di Santa Agense per testimoniare il proprio affetto e la propria vicinanza ai familiari del macellaio morto nella serata del 14 giugno in località La piana di Olginate, poco sotto Consono. Il 49enne in zona aveva dei terreni e un casotto. Un malore fatale lo ha stroncato e l’intervento dei medici è stato purtroppo vano.

L’autopsia

Tra le ipotesi alla base del malore, fin dal primo istante, c’è stata quella di uno choc anafilattico provocato dalla puntura di un insetto. Ieri sulla salma del 49enne è stata eseguita l’autopsia. Saranno i risultati dell’esame a chiarire definitivamente le cause del decesso.