Denunciato 40enne lecchese per spaccio di Ecstasy. A deferire in stato di libertà l’uomo sono stati gli uomini della Squadra Mobile della Questura di Lecco.

Spaccio di Ecstasy

Da tempo gli agenti della Questura lecchese tenevano sotto controllo diversi locali  pubblici nei pressi dei quali avviene lo spaccio di droghe sintetiche. In particolare Mdma ovvero Ecstasy. Dopo diversi appostamenti i poliziotti, il 6 novembre hanno deciso di entrare in azione perquisendo l’uomo ovvero F.C. 40 anni di Lecco.

In auto

La perquisizione effettuata all’interno dell’autovettura in uso all’uomo ha consentito agli agenti  di rinvenire un involucro trasparente contenente nr. 22 palline pronte per essere vendute. Al loro interno c’era appunto  la sostanza M.D.M.A. meglio conosciuta come
“Ecstasy”.

In casa

Nell’abitazione del lecchese invece, nascosti nei pensili della cucina, c’erano altri gr. 10 di Marijuana e gr. 2.2 di Hashish.  L’uomo veniva deferito all’Autorità Giudiziaria per il reato di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spacci