Dà in escandescenze sul treno: intervento di forze dell’ordine e sanitari a bordo.Mattinata di passione per i pendolari della Lecco – Carnate – Milano. I convogli della linea infatti stanno subendo ritardi e anche cancellazioni a causa del comportamento di un giovane di 26 anni.

Dà in escandescenze sul treno

“Circolazione rallentata per le ripercussioni di un intervento delle forze dell’ordine e del soccorso sanitario a bordo di un treno nella stazione di SESTO S. GIOVANNI per un viaggiatore intemperante che ha commesso un atto vandalico. Possibili ritardi fino a circa 25 minuti”. Questo l’avviso comparso sul sito di Trenord. Sul posto sono intervenuti gli agenti della Polizia ferroviaria e i sanitari di Sesto.

Ecco la situazione al momento

Il treno 10832 (MILANO PORTA GARIBALDI 08:22 – LECCO 09:23) viaggia con 15 minuti di ritardo.

Il treno 10759 (MILANO PORTA GARIBALDI 08:01 – PADERNO ROBBIATE 08:38) oggi non sarà effettuato perché un viaggiatore intemperante ha costretto un intervento delle forze dell’ordine a bordo del treno corrispondente.

I viaggiatori diretti a PADERNO ROBBIATE possono utilizzare sino a CARNATE USMATE il treno 10830 ( MILANO PORTA GARIBALDI 07:52 – LECCO 08:53) è partito e viaggia con 23 minuti di ritardo.

Leggi anche:  Trasporti troppo cari per gli studenti lecchesi: al via un sondaggio

Dalla stazione di CARNATE USMATE proseguimento con servizio bus sino a TERNO.

Ripercussioni anche sulla Tirano – Lecco – Milano

Il treno 2552 (MILANO CENTRALE 07:20 – TIRANO 09:52) viaggia con 13 minuti di ritardo a causa di un intervento delle Autorità, a bordo di un altro treno della direttrice, che ha rallentato la circolazione lungo la linea.