In bici aveva imboccato contromano via Gaggio. Per un pelo ha evitato di essere travolta dall’auto che sopraggiungeva dal passaggio a livello per immettersi in via Provinciale. Lo spavento l’ha però fatta cadere a terra, dove è  rimasta svenuta. Questo il dramma vissuto da una pensionata nel primo pomeriggio di oggi, sabato.

Contromano in via Gaggio

L’anziana coinvolta sarebbe una pensionata sui settant’anni. Provenendo da via Provinciale in sella alla sua bicicletta, avrebbe cercato di raggiungere via Gaggio infilandosi contromano nel senso unico del passaggio a livello. Qui si è però trovata faccia a faccia con l’autovettura che proveniva in quel mentre, una utilitaria alla cui guida si trovava un’altra donna. Quest’ultima ha fatto appena in tempo a frenare, evitando così l’impatto con il velocipede. Ma la brusca manovra non ha evitato lo spavento alla ciclista, che ha perso l’equilibrio ed è ruzzolata a terra.  Questa la dinamica stando ad una prima ricostruzione fornita agli agenti della Polizia locale dalle persone a vario titolo testimone dei fatti.

Da codice rosso a verde

Immediati i soccorsi allertati dalla stessa automobilista. Sul posto sono sopraggiunte in codice rosso un’autoambulanza e un’auto medica. La donna a terra aveva infatti perso i sensi e sul principio si era temuto il peggio. In seguito, dopo i primi accertamenti sul posto, è stato disposto il ricovero in Pronto Soccorso in codice verde.

Leggi anche:  Schianto in Super 36: auto con due ultraottantenni esce di strada