Diventa definitiva la condanna per violenza sessuale, arrestato e portato in carcere dai carabinieri un 44enne dell’Ecuador. Dovrà scontare quasi 3 anni e mezzo di carcere oltre alle pene accessorie. E’ successo a Capriate San Gervasio.

Condanna per violenza sessuale

E’ stato arrestato su ordine di carcerazione dai carabinieri della Compagnia di Treviglio un 44enne dell’Ecuador, residente a Capriate San Gervasio, condannato in via definitiva per il reato di violenza sessuale. I fatti in questione si sono consumati nel 2012 proprio a Capriate San Gervasio. Dopo l’inammissibilità del ricorso per Cassazione dei giorni scorsi, l’Ufficio Esecuzioni Penali della Procura Generale della Repubblica presso la Corte d’Appello di Brescia ha quindi disposto l’arresto dell’uomo e la sua traduzione in carcere a Bergamo, effettuata dai carabinieri della Stazione di Capriate San Gervasio. Oltre alla pena di 3 anni e 4 mesi di reclusione, il 44enne è stato condannato anche alle pene accessorie dell’interdizione dai pubblici uffici per anni, nonché dalla perpetua interdizione dell’esercizio di tutela e curatela nonché da altri Servizi privati e pubblici.

Leggi anche:  Domani l'addio a Gianluca, operaio morto sul lavoro

TORNA ALLA HOME