Colpito da malore mentre guida il camion: il tir si ribalta su un fianco. Attimi di vero e proprio panico nel pomeriggio di oggi, venerdì 16  novembre a Calusco d’Adda. Ildrammatico incidente è avvenuto poco dopo le 14.30 lungo la via Rivierasca dell’Adda, poco distante dall’incrocio con via Bixio.

Colpito da malore mentre guida il camion

L’esatta dinamica del sinistro è ancora al vaglio delle forze dell’ordine ma secondo un prima ricostruzione pare che l’autista del mezzo, un uomo di 67 anni, si sia sentito male. Un malore talmente improvviso e violento da fargli perdere il controllo del grosso auto articolato. Il tir è infatti uscito di strada e si è ribaltato su un fianco. Nell’incidente è rimasta coinvolta anche una Ford Fiesta anche se fortunatamente è stata colpita di striscio. Grosso spavento per la persona al volante dell’auto, ma fortunatamente nessun trauma.

I soccorsi

Subito gli automobilisti in transito hanno chiesto aiuto e si è messa in moto la macchina dei soccorsi. Sul posto sono intervenuti i Carabinieri di Zogno e i Vigili del Fuoco. Non solo ma a Calusco sono anche arrivati, in codice rosso e a sirene spiegate gli uomini del 118 a bordo dell’auto medica e i volontari sull’ambulanza. Dalla Centrale operativa dell’agenzia regionale di emergenza e urgenza inoltre è stato fatto alzare l’elicottero dell’ospedale di Bergamo.

Il trasporto in ospedale e i lavori di rimozione del mezzo

Il 67enne che era al volante del tir è stato soccorso e stabilizzato sul posto prima di essere trasportato all’ospedale Papa Giovanni di Bergamo. Le sue condizioni  non sarebbero critiche: il codice di trasporto è diventato giallo. Una volta che il paziente è stato trasportato in sicurezza sono iniziate sul luogo dell’incidente le operazioni di rimozione del grosso mezzo ribaltato. Operazioni che intorno alle 17 erano ancora in corso.