Ciclista di 72 anni investito sulla Provinciale. E’ successo questa mattina a Vercurago, in centro paese, nel tratto della provinciale Lecco – Bergamo che prende il nome di via Roma. Vittima dell’incidente è Gioachino Riva, proprietario del ristorante la Sirena di Vercurago e pilastro dell’associazionismo del paese. Fortunatamente Riva non ha riportato ferite gravi, ma è stato comunque trasportato all’ospedale di Lecco per gli accertamenti e le cure del caso.

Ciclista di 72 anni investito sulla Provinciale

L’incidente è avvenuto intorno alle 10 all’altezza del camposanto del paese.  Secondo le prime informazioni raccolte sul posto una Polo, condotta da un uomo di Calolzio, stava viaggiando in direzione Lecco quando, nell’operazione di svolta proprio nel parcheggio del cimitero, ha colpito Riva che si trovava in sella alla sua bici e si stava muovendo in direzione opposta. Subito il conducente si è fermato e ha chiesto aiuto.

I soccorsi

La macchina dei soccorsi è scattata poco dopo le 10.10. Sul posto la centrale operativa dell’Agenzia Regionale di Emergenza e Urgenza ha dirottato una ambulanza con a bordo i volontari della Croce Verde di Bosisio. I sanitari si sono subito presi cura di Riva che nell’impatto con l’auto ha sfondato il parabrezza prima di cadere rovinosamente sull’asfalto. Non solo ma in via Roma sono intervenuti anche gli agenti della Polizia Locale di Vercurago che hanno compiuto i rilievi per la ricostruzione della dinamica del sinistro e hanno provveduto a smaltire la viabilità.

Leggi anche:  La banda Donizetti ricorda don Achille Bolis con un concerto

Mario Stojanovic