Chiede aiuto e poi “scompare”: ritrovato dopo ore alla fermata dell’autobus in buone condizioni, con dei lievi traumi superficiali ma in stato confusionale.

Chiede aiuto e poi “scompare”: ritrovato dopo ore alla fermata dell’autobus

Si sono fortunatamente concluse con un lieto fine le ricerche dell’uomo disperso da stamattina in Valle. Dalle 6 della mattinata di oggi, venerdì 24 maggio 2019,  gli uomini del Soccorso Alpino, i Vigili del Fuoco e i militari della Guardia di Finanza sono scesi in campo  impervie di Concenedo, tra Barzio e Moggio alla ricerca di un disperso. A mettere in moto la macchina dei soccorsi era stato un 54enne residente nel milanese, ma con una seconda casa in Valle ,che stamattina all’alba era uscito per una passeggiata. Si era avventurato nei boschi sopra Moggio Ma aveva perso l’orientamento e, in stato confusionale aveva chiesto aiuto.

Le ricerche

I soccorritori erano  sono subito mobilitati e avevano più volte tentato di ricontattare il richiedente il cui cellulare però, non era  più risultato raggiungibile. Per ore gli uomini del soccorso avevano battuto i sentieri senza esito. Poi, intorno alle 14 di oggi la svolta. L’uomo è stato notato a Cremeno, nei pressi della fermata dell’autobus in via Combi. Come detto era molto confuso e non è stato in grado di spiegare o ricostruire i suoi movimenti