Cerca di spogliarla sul treno: 28enne mette in fuga l’aggressore gridando. La ragazza, milanese, è stata soccorsa nella stazione di Seregno. La tentata violenza sul treno Chiasso-Milano.

Momenti di paura: cerca di spogliarla sul treno

Momenti di paura nella serata di venerdì 15 novembre sul treno della tratta Chiasso Milano. Come raccontano i colleghi del giornaledimonza.it una ragazza di 28 anni, milanese, è stata aggredita da un uomo mentre si trovava sul convoglio che ha prima tentato prima di spogliarla e poi, viste le resistenze della 28enne, l’ha picchiata.

La ragazza ha però avuto il coraggio di mettersi a urlare nella speranza di essere sentita da qualcuno. Sul treno infatti, intorno alle 22, non c’erano molte persone.

La ragazza ha però avuto il coraggio di mettersi a urlare nella speranza di essere sentita da qualcuno. Sul treno infatti, intorno alle 22, non c’erano molte persone.

I soccorsi

Le grida hanno attirato l’attenzione di un passeggero e del capotreno che sono subito intervenuti in soccorso della giovane. Nel frattempo il treno ha fermato la corsa alla stazione di Seregno dove, all’apertura delle porte, l’aggressore è riuscito a darsi alla fuga a piedi.

Leggi anche:  Ritrovo di pregiudicati: chiuso il bar La Tosa Tea

Leggi qui i particolari sulla testimonianza della giovane

L’inquietante precedente con vittima una donna lecchese

Solo poche settimane fa una lecchese 49enne che a settembre era stata aggredita da un uomo su un treno della tratta Lecco Milano ha incontrato di nuovo il bruto sullo stesso treno ed è riuscita a farlo arrestare.

LEGGI ANCHE Tentò di violentarla sul treno: lo riconosce e lo fa arrestare