Casa d’appuntamenti chiusa dai Carabinieri su “soffiata” dei vicini. E’ successo a Merate e ora sulla casa a luci rosse sono stati messi i sigilli.

Via vai sospetto

Quell’insolito e continuo andirivieni di sconosciuti, in un quartiere dove tutti conoscono tutti, non poteva certo passare inosservato. E così non ci è voluto molto perché il sospetto dei residenti si tramutasse presto in una certezza. E cioè che l’appartamento al primo piano rialzato del civico 10 di via Maria Gaetana Agnesi, tranquilla strada residenziale al confine tra Merate e Cernusco Lombardone, di fatto fosse stato trasformato in una casa chiusa, in un postribolo per dirla in maniera chiara.

Casa d’appuntamenti chiusa

Sabato il bitz dei militari. Al momento dell’irruzione, effettuata nel pomeriggi all’interno della casa i militari hanno trovato «impegnata» solo una giovane donna di origini cinesi.

Tutti i ricordi sul Giornale di Merate in edicola dal 2 ottobre . Da pc clicca qui per la versione sfogliabile, mentre sul tuo cellulare cerca e scarica la app “Giornale di Merate” dallo store.

Leggi anche:  Ritrovato un corpo nell'Adda