Oggi, lunedì 29 luglio 2019, l’arma dei Carabinieri si è vestita a lutto in tutta Italia per onorare la memoria e il sacrificio del Vice Brigadiere Mario Cerciello Rega. Questa mattina infatti a Somma Vesuviana, nella chiesa di Santa Croce, sono stati celebrati i funerali del Carabiniere accoltellato a Roma. Durante le esequie è stato tributato un ultimo doveroso omaggio al militare morto nell’adempiere il suo lavoro e con lui sono stati ricordati tutti i colleghi vittime del dovere. Tra questi anche Emanuele Anzini, il carabiniere investito e ucciso a Terno d’Isola  lo scorso giugno.

LEGGI ANCHE Esulta per la morte del carabiniere travolto al posto di blocco: denunciato

Carabiniere ucciso: al funerale solenne ricordato anche Emanuele Anzini

Come Cerciello Rega anche Anzini è morto mentre “faceva il suo mestiere”, garantire la sicurezza di tutti. Emanuele Anzini, 41 anni, in forza alla Compagnia di Zogno la notte del 17 gugno si trovava in servizio insieme ad un collega. Il militare stava pattugliando via  Albisetti a Terno d’Isola. Si tratta della strada  provinciale che da Terno conduce a Sotto il Monte. Il posto di blocco era stato allestito vicino alla gelateria , poco prima della rotatoria della Imec, davanti al distributore di benzina. Improvvisamente una utilitaria era piombata su di lui uccidendolo praticamente sul colpo. Al volante dell’auto c’era  Matteo Colombi Manzi, 34 anniresidente a Sotto il Monte e cuoco di professione. Il pirata, che poi era risultato essere al volante con un tasso alcolemico 5 volte superiore al consentito, sopo l’incidente si era allontanato, salvo poi tornare sul luogo del delitto in un secondo momento.

Leggi anche:  L'ultimo gesto d'amore del volontario: grazie a lui due bimbi son tornati a vedere

LEGGI ANCHE Commosso addio al carabiniere investito e ucciso. La figlia: “Ti hanno strappato via da me”

A ricordare anche Anzini, nel suo discorso. oggi è stato Comandante Generale dell’Arma, Giovanni Nistri.

 

Il video del discorso del Comandante Generale dell’Arma