Camion nella scarpata: la Strada provinciale chiude per il recupero. L’Amministrazione provinciale di Lecco ha infatti emanato una ordinanza che dispone  la totale chiusura della Strada provinciale 177 che collega Calolzio a Torre per consentire le operazioni, che verranno eseguite dalla ditta Battazza, di rimorchio di un mezzo che era precipitato per una quarantina di metri sotto la sede stradale.

LEGGI ANCHE  Camion sfonda il guardrail e finisce in una scarpata FOTO

Una attività complicata e soprattutto inconciliabile con il traffico. Ma per “alleviare” il disagio della chiusura lo stop alle auto è stato programmato in una giornata festiva, ovvero domenica 3 febbraio dalle 7 alle 13 e comunque sino a conclusione dei lavori.

Camion nella scarpata: la Strada provinciale chiude per il recupero

L’incidente era avvenuto lo scorso 25 gennaio.  Un camion, che stava percorrendo via Mandamentale da Calolzio per Torre de’ Busi era finito per 40 metri in una scarpata dopo aver sfondato il guardrail laterale. Il mezzo pesante aveva toccato con il bullone della ruota anteriore il guardrail a bordo strada prima di terminare la sua rovinosa caduta. Alla guida del camion c’era un uomo di 70 anni di Cisano Bergamasco che era  stato fatto uscire  dall’abitacolo da alcuni dipendenti della stessa azienda che seguivano l’auto articolato. Sul posto erano intervenuti sanitari, forze dell’ordine e Vigili del Fuoco. L’autista era stato soccorso e l’arteria messa in sicurezza ma era risultato impossibile, al momento, recuperare il mezzo. Le operazioni verranno quindi eseguite domenica.