Raccoglieva castagne in località San Gregorio, sopra Cisano Bergamasco, quando è caduto nel bosco. Soccorso grazie ad un passante che ha allertato il 112, Antonio Burini è stato trasportato in codice rosso all’ospedale di Ponte San Pietro.  E’ qui che è morto poco dopo. Aveva 89 anni.

Cercava castagne quando è caduto nel bosco

E’ accaduto nel pomeriggio di ieri, mercoledì. L’anziano cisanese, che abita  in via Beltrami, aveva raggiunto i boschi sopra il paese, in località San Greggorio, per dedicarsi alla stagionale raccolta di castagne. Forse è scivolato. certo è che nella caduta ha malamente battuto il torace sul terreno accidentato. Era ancora cosciente quando un passante, attorno alle 16, lo ha avvistato ed ha chiamato i soccorsi. Sul posto sono così sopraggiunti  un’ambulanza del 118, un’auto medica e i vigili del fuoco dalla caserma di Zogno. Stabilizzato su una barella e caricato sull’ambulanza, Burini  è stato trasportato al Pronto soccorso di Ponte San Pietro. Purtroppo è morto poco dopo il ricovero in Rianimazione.

Leggi anche:  Metastasi mafiose sulle sponde dell'Adda: 60enne in manette

La figlia lo cercava

La  notizia del decesso è stata comunicata ai famigliari in ospedale. Invero la figlia dell’anziano, preoccupata di non vederlo ritornare, nello stesso pomeriggio era uscita a cercarlo, spingendosi fino a San Gregorio. Invano. Quasi contemporaneamente veniva contattata dai Carabinieri, con l’invito a recarsi in ospedale dove il congiunto si trovava ricoverato.   E’ qui che ha appreso della tragedia.