E’ stato beccato nel giro di poco tempo il “pirata” della strada che ieri, martedì 9 luglio, ha investito un ciclista a Lomagna.

Ciclista investito a Lomagna

Tutto è successo  intorno alle 20. Ad essere travolto, e poi abbandonato in strada è stato un ragazzo di 30 anni che percorreva via Milano in sella alla sua bici. Al volante dell’auto che lo ha urtato c’era un 36enne, residente poco lontano dal luogo dell’incidente, che non si è fermato  a prestare soccorso, ma si è allontanato. Il ciclista è stato soccorso e poi trasportato all’ospedale di Lecco in condizioni serie

Beccato il “pirata”

Fortunatamente qualcuno è riuscito ad annotare il numero di targa dell’auto e lo ha riferito ai Carabinieri che sono intervenuti sul posto. I militari sono riusciti a risalire all’identità del proprietario e lo hanno contattato. Al telefono hanno quindi risposto i parenti del 36enne che hanno detto che la macchina era in uso a lui. L’uomo a quel punto si è poi presentato in caserma ma ora rischia comunque una denuncia per omissione di soccorso.