Bancomat esploso e furto di denaro contante. E’ accaduto questa notte in via Postale Vecchia ad Airuno.

Bancomat esploso, torna la banda

In Brianza è tornata la banda che anche in passato aveva assaltato alcuni sportelli bancomat, facendoli esplodere dopo averli saturati con del gas. Difficile dire se si tratti degli stessi malviventi, ma il modus operandi è lo stesso. Attorno alle 4 della notte appena trascorsa, stando alle prime ricostruzioni, la banda ha colpito la Banca di Credito Cooperativo dell’Alta Brianza con sede in via Postale Vecchia ad Airuno mettendo in atto un piano ben collaudato. Saturando il vano del bancomat con del gas, hanno poi innescato l’esplosione sventrando letteralmente la parete dell’istituto di credito e portando via una cifra non ancora quantificata di denaro contante presente nella cassa continua. Sul fatto indagano i Carabinieri di Merate. In questo momento sul posto è in corso la conta dei danni da parte del direttore della filiale.