Bambina non vaccinata contrae il tetano: ora è fuori pericolo. La storia a giugno aveva suscitato molte polemiche. Ora sta meglio ma il decorso è ancora lungo.

Bambina non vaccinata contrae il tetano: ora è fuori pericolo

Vi ricordate la bambina veronese che a giugno era stata ricoverata in condizioni gravissime in ospedale a Verona in seguito ad un’infezione da tetano? Oggi, fortunatamente, dopo settimane nel reperto di terapia intensiva pediatrica, è fuori pericolo.

Il caso, nel giugno scorso, era apparso su tutti i giornali locali e nazionali e aveva suscitato non poche polemiche dato che la bambina, 10 anni, è figlia di genitori No Vax che avevano deciso di non farle somministrare l’antitetanica. La bambina era giunta in ospedale in condizioni gravissime a causa della malattia, contratta presumibilmente dopo una banale sbucciatura al ginocchio.

Decorso ancora lungo

Come riportano i nostri colleghi del quotidiano online VeronaSettegiorni.it, i medici sono ottimisti e il direttore della Pediatria dell’Azienda Ospedaliera Universitaria Integrata di Verona, Paolo Biban, ha annunciato il trasferimento in un altro reparto. “Il decorso però sarà ancora lungo” ha sottolineato.

La piccola infatti è ancora assistita per la respirazione e ha problemi motori che dovranno essere superati attraverso la riabilitazione.

Polemiche a non finire

Sulla vicenda, ovviamente, avevamo scritto molto. Potete leggere una selezione di articoli sull’argomento qui sotto:

DA MARTESANA.IT:
Beppe Grillo sposa la Scienza (per la gioia di Burioni) e i No Vax s’infuriano
La ministra scheda i medici “politicizzati” ma prende una cantonata (e Burioni s’arrabbia)

Leggi anche:  L'ex europarlamentare Lara Comi arrestata per corruzione

DA GIORNALEDILECCO.IT:
Vaccini | Burioni si scaglia contro la proposta di Arrigoni: “Oscurantisti irresponsabili”

Ma c’è anche chi, fra i “pro vax” aveva contestato la linea tranchant di Burioni, come l’immunologa vimercatese Maria Luisa Villa:

DA GIORNALEDIMONZA.IT:
Non solo Burioni: “Con i No Vax il muro contro muro non funziona”

Burioni “Chi non vaccina è un incivile egoista”

Sul caso era intervenuto anche l’immunologo del San Raffaele, Roberto Burioni, che aveva tuonato sulla sua pagina Facebook  “Chi non vaccina i propri figli è un incivile egoista” e ancora “Chi risarcirà questa bambina delle terribili sofferenze che le sono state inflitte dai genitori che non l’hanno vaccinata? Chi risarcirà lo Stato delle spese sanitarie che si dovranno sostenere? E se quel posto in rianimazione servisse per un altro bambino?”. LEGGI DI PIU’ QUI

I dati sulla copertura vaccinale diffusi da Regione Lombardia

Il miglioramento delle condizioni di salute della piccola fa tirare un sospiro di sollievo a tutti in queste ore. Ore in cui abbiamo ripreso a parlare di vaccini dopo la diffusione degli ultimi dati relativi alla copertura vaccinale in Lombardia, che è arrivata a sfiorare il 96%. 

QUI I DATI SULLA COPERTURA NEL LECCHESE E IN BRIANZA