Auto incendiata: ponte temporaneamente chiuso e traffico in tilt. L’episodio è avvenuto questa mattina sul ponte  della Statale 36 che collega Pescate con Lecco.

Sul terzo ponte auto incendiata

Ancora al vaglio degli agenti della Polizia stradale di Bellano intervenuti sul posto e dei Vigili del Fuoco che hanno operato per spegnere le fiamme le cause del rogo che ha distrutto un utilitaria che viaggiava in carreggiata nord, verso Lecco.

 

 

Secondo una prima ricostruzione sembra che si sia trattato di un tamponamento tra una Terios e una Fiat Punto avvenuto subito dopo la rampa. E’ stata quest’ultima vettura ad essere poi avvolta dalle fiamme. Fortunatamente nessuno è rimasto ferito.

 

Lunghe code ponte chiuso e traffico in tilt

Le operazioni di spegnimento delle fiamme e quelle di messa in sicurezza dell’arteria hanno reso necessaria la temporanea chiusura del ponte che ora è stato comunque riaperto al traffico. Provvedimento che ha creato  sta  ancora creando grossi disagi alla circolazione. Si segnalano infatti lunghe code in direzione Lecco (nelle foto le immagini delle telecamere a Pescate diffuse dal sindaco).

Clicca e scorri per vedere le foto

Leggi anche:  Comitiva di escursionisti bloccata sul Resegone: recuperati sei giovanissimi

Rabbia del sindaco sceriffo

“Ditemi voi se è possibile lasciare un territorio in queste condizioni”  ha commentato furente Dante De Capitani il primo cittadino di Pescate. “Al minimo incidente sul terzo ponte è sempre così, una classe politica inadeguata a dare risposte al territorio”.

Mario Stojanovic