AGGIORNAMENTO Non ce l’ha fatta l’anziano uscito fuori strada questa mattina a Casatenovo. L’uomo, Ambrogio Riva, classe 1938, residente a Monticello Brianza, è morto poco dopo l’arrivo in ospedale. Le sue condizioni sono parse sin da subito disperate. L’anziano, che era al volante della sua Grande Punto è stato con tutta probabilità colto da un malore improvviso che lo ha fatto sbandare, scavalcare a rotonda e poi schiantarsi contro un muretto. Nonostante il tentativo disperato dei medici, che hanno raggiunto sul posto anche a bordo dell’eliambulanza,  di soccorrerlo tempestivamente Riva è morto. 

 

Settimana terribile sulle strade della Brianza Lecchese. Tanti gli incidenti che hanno insanguinato il territorio, il più grave costato la vita a un ragazzino di soli 17 anni coinvolto in uno scontro tra il suo motorino e un furgone avvenuto a Montevecchia. Questa mattina ancora un terribile sinistro con un’auto fuori strada. Gravissimo l’uomo al volante del mezzo, un uomo di 81 anni.

Auto fuori strada a Casatenovo

L’incidente è avvenuto intorno alle 8.20 a Casatenovo, lungo la Strada Provinciale 51 che in centro prende il nome di via Roma. Al vaglio degli agenti della Polizia Locale la dinamica del sinistro, ma secondo le prime informazioni sembra che l’uomo al volante di una Fiat Grande Punto sia uscito dalla carreggiata e sia andato a schiantarsi su un muretto situato subito dopo la rotonda abbattendo anche un paletto sul marciapiede.

Leggi anche:  Ancora un tamponamento nel tunnel del Barro: traffico in tilt FOTO

Nessun altro mezzo è stato coinvolto. Tra le ipotesi più accreditate c’è quella che il pensionato, che viaggiava verso Rogoredo-Campofiorenzo,  sia stato colto da un improvviso malore che gli ha fatto perdere il controllo del mezzo.

Anziano automobilista in condizioni disperate

Di fronte all’inquietante scena i passanti hanno messo in moto la macchina dei soccorsi. Ingente la mobilitazioni di uomini e mezzi di soccorso.

 

Oltre ai Vigili del Fuoco e alle forze dell’ordine sul posto si sono precipitati i medici del 118 e i volontari della Croce Bianca di Merate e della Croce Rossa di Casatenovo. Le condizioni del ferito sono purtroppo apparse subito gravi. Per questo la centrale operativa di Areu ha dirottato sul posto l’eliambulanza decollata da Milano. L’uomo è stato soccorso sul posto prima di essere trasportato in codice rosso, quindi in condizioni gravissime, in ospedale.