E’ tornato agibile alle ore 14 di oggi, mercoledì, l’auditorium Giusi Spezzaferri in piazza degli Eroi a Merate. Rimossi i corpi sospesi sul palco, la sala di Palazzo Tettamanti potrà continuare ad ospitare eventi.

LEGGI ANCHE Cadono le luci sul palco ferita una maestra di danza

Auditorium di Merate di nuovo utilizzabile

E’ tornato a tutti gli effetti agibile alle 14 di oggi, mercoledì, l’auditorium Giusi Spezzaferri, dopo il crollo delle luci sulla scena verificatosi domenica pomeriggio durante il saggio dell’Accademia danza Merate. “Su indicazione dei Vigili del fuoco abbiamo rimosso le strutture sospese sul palco – ha dichiarato il sindaco Massimo Panzeri – Questo significa che gli eventi programmati potranno svolgersi come da calendario. Si tratta di una misura precauzionale che abbiamo ritenuto doveroso adottare in attesa di accertare le responsabilità di quanto accaduto”.

Nel crollo del traliccio ferita la direttrice della scuola

“Ho telefonato al funzionario dei Vigili del fuoco per fargli presente che avevamo ottemperato a quanto richiesto”, ha aggiunto Panzeri. “E quindi ho comunicato a tutti coloro che avevano prenotato la sala, che l’auditorium è di nuovo in funzione. Stiamo proseguendo una valutazione interna, che sarà poi supportata da quanto rilevato dalle forze dell’ordine presenti domenica sul posto, Vigili del fuoco e Carabinieri, per appurare eventuali negligenze e responsabilità di quanto successo”.  Come si ricorderà nel crollo del traliccio delle luci è rimasta ferita alla spalla la direttrice della scuola, Ekaterina Sizykh, 43 anni, che con il suo corpo aveva fatto scudo alla bimba che teneva per mano.