Era “balzato alla cronaca” solo l’altro giorno per aver commesso un furto nella caserma dei Vigili del Fuoco di Merate. Ora è stato arrestato per evasione l’autore del furto ai danni dei pompieri.

Arrestato per evasione

L’uomo, di origini rumene, era finito in manette ed era poi comparso in tribunale. Il  Giudice, nel convalidare l’arresto, aveva disposto la misura cautelare degli arresti domiciliari. Peccato che Artur Angyal abbia pensato bene di allontanarsi dal suo domicilio meratese. I carabinieri infatti lo hanno sorpreso nel cuore della notte, intorno alle 4, a Paderno in un locale.

Stamattina il 30enne è tornato in Trubunale. Il giudice ha convalidato l’arresto e  questa volta per Angyal si sono aperte le porte del carcere.