Anziano scomparso a Cavenago: sospese le ricerche. Non si hanno ancora tracce di Pietro Di Fede87enne uscito di casa sabato senza farvi più ritorno. L’annuncio dello stop alle ricerche è arrivato attraverso un messaggio su Facebook postato dal nipote Leonardo Gennaro.

L’annuncio su Facebook

Dopo giorni di febbrili ricerche, lo stop è arrivato nella giornata odierna. Ad annunciarlo su Facebook il nipote Leonardo Gennaro con queste parole.

“Scrivo questo post perché credo sia giusto. Ho riflettuto molto se farlo o no. Ma credo sia corretto mettere al Corrente chi ha mostrato interesse per mio nonno Pietro. In questi giorni molto convulsi, nella disperazione più totale,dopo aver passato io e la mia famiglia notti insonni, senza mangiare ed a volte bere, con Carabinieri che entravano ed uscivano da casa nostra,oggi ci è stato comunicato che in mancanza di risultati, dopo aver impegnato intere squadre, le ricerche sono state sospese. D’ora in poi vivremo di segnalazioni. Approfitto inoltre per ringraziare il sindaco di Cavenago Seghi per il suo sostegno,i carabinieri per il loro lavoro, i vigili del fuoco, le unità cinofile e la protezione civile per il loro intenso lavoro nel ritrovare mio nonno. Un grazie a voi cavenaghesi e non, per l’affetto che avete avuto. Dovunque vado con il mio Fiocco (il mio cagnolino) vengo fermato per avere informazioni. Questa cosa a volte mi incoraggiava perché credevo che con il passaparola qualcosa si sarebbe mosso, invece no.
A volte la vita è così.. Sa darti tanto e può toglierti tutto in un attimo. Quindi godiamoci le piccole cose.
Non ho la pretesa di insegnare la vita a qualcuno,ma impariamo a non sottovalutare nulla.  Adesso,io e la mia famiglia chiediamo rispetto per questo momento molto particolare per noi. Buona vita a tutti. Famiglia Di Fede e Gennaro”.

La speranza di tutti è che possa arrivare al più presto una svolta positiva e che nonno Pietro possa tornare a casa.