Giornata davvero terribile ieri sulle strade lecchesi. Diversi gli incidenti, il più grave dei quali è costato la vita a Dario Maggioni, papà e volontario della Croce Rossa, morto dopo un terribile scontro contro un tir. Anche in serata diversi sinistri. Il promo dei quali poco dopo le 20:  paura a Pescate per un anziano investito.

Anziano investito

Attimi di terrore ieri sera a Pescate dove un uomo di 81 anni è stato investito mentre attraversava in via Roma, la principale arteria del Paese.  Grande la mobilitazione dei mezzi di soccorso. Sul posto, inizialmente in codice rosso, sono intervenute due ambulanze della Croce Rossa di Lecco e della Croce San Nicolò insieme  all’auto medica con i medici del 118. A travolgere il pensionato un’auto sulla quale viaggiavano un uomo e una  e 54 anni e una ragazza di donna di  . Per loro ferite superficiali e il trasporto in codice verde negli ospedali di Lecco ed Erba. Ovviamente più gravi, ma fortunatamente meno preoccupanti del previsto, le condizioni dell’81enne investito. Dopo le prime tempestive cure sul posto è stato trasportato al Manzoni di Lecco in codice giallo.

Leggi anche:  Ancora un incidente sul lavoro: 60enne in gravi condizioni

Incidente a Robbiate

Altro incidente in Brianza. Scontro tra due auto in via Aldo Moro a Robbiate poco prima delle 23. Coinvolte due giovani donne di 21 e 28 anni. Ancora da chiarire  la dinamica: toccherà ai carabinieri della Compagnia di Merate intervenuti sul posto stabilire cosa sia esattamente successo. Fortunatamente comunque solo una delle due donne ha riportato delle ferite non gravi ed è stata trasportata in codice verde al Mandic di Merate dai volontari della Croce Bianca di Merate