Sono  ore di apprensione per le sorti di un anziano brianzolo scomparso a Schilpario, in valle di Scalve. Sono iniziate questa notte le ricerche di un uomo di 83 anni che era in villeggiatura nella località montana.

Aggiornamento 12 settembre: ritrovato, sta bene

E’ stato ritrovato questa mattina, giovedì 12 settembre, l’anziano brianzolo scomparso a Schilpario di cui non si avevano più notizie da lunedì. Attorno alle 10 di oggi le ricerche si sono concluse con esito positivo in località Pradella, in una zona impervia. I soccorritori lo hanno individuato e recuperato con l’elisoccorso fatto arrivare da Sondrio. Le sue condizioni di salute, considerate le due notti passate all’aperto, sono state giudicate buone dai sanitari che lo hanno immediatamente visitato e portato in ospedale per accertamenti.

 

Anziano brianzolo scomparso a Schilpario

Le unità molecolari del coordinamento nazionale cinofili dell’Associazione nazionale Carabinieri e del Servizio regionale Lombardia sono al lavoro dalla scorsa notte. L’anziano ottantenne risiede  ad Albiate e si trovava in villeggiatura nel comune di Schilpario. Secondo quanto riferito, l’uomo soffrirebbe di alcuni problemi cognitivi. Avrebbe lasciato la sua abitazione intorno alle 14 di ieri, martedì, non facendovi più ritorno.

Leggi anche:  Contro la rotonda a 160 km all'ora e filmano tutto VIDEO

I soccorsi sono stati attivati in serata, intorno alle 19. Sul posto otto operatori con unità cinofile molecolari e superficie, presenti anche unità cinofile molecolari del Corpo nazionale soccorso alpino che hanno operato di concerto, oltre ai Vigili del fuoco e agli uomini della Protezione civile. Al momento l’albiatese non è ancora stato ritrovato e le indicazioni fornite dagli operatori Cnsas e Anc sono al vaglio dei gestori della ricerca.

Leggi anche: Scomparso da una settimana trovato morto 59 enne