Aneurisma cerebrale al lago, dolore a Desio per l’improvvisa scomparsa di Sara Grammatica, mamma di soli 40 anni.

Aneurisma cerebrale mentre era al lago con la famiglia

La donna si è sentita male a Dervio, sul lago di Como, dove si trovava insieme ai genitori Giorgio e Clementina e alla sua piccola Isabella, 4 anni e mezzo, per accompagnare il marito Simone Zappa, che pratica wind-surf. Ma una domenica in famiglia all’insegna della spensieratezza si è trasformata in tragedia. Poco prima di rientrare a casa, infatti, la 40enne è stata colpita da un aneurisma. Trasportata d’urgenza all’ospedale “Manzoni” di Lecco, sono stati vani tutti i tentativi di salvarla.

Generosa fino all’ultimo, ha donato sette organi

Generosa e altruista, Sara lo è stata fino all’ultimo, donando sette organi, che hanno permesso ad altre persone di vivere. “Era una ragazza semplice, pura, una mamma sempre presente”, il pensiero del marito Simone, che ringrazia tutte le persone che gli sono state vicine in questo momento di dolore. Sconcerto anche tra gli amici del Gruppo di acquisto solidale “La lumachina”, l’associazione che Sara aveva contribuito a fondare.