Dopo i disastri di lunedì anche questa notte una bomba d’acqua si è abbattuta sul nostro territorio. La zone più colpite sono  state quelle del Lago  e della Valvarrone sferzate da  fortissime raffiche di vento, pioggia e anche grandine.

LEGGI ANCHE

Raffiche di vento e pioggia sferzante: notte da incubo nel Lecchese FOTO E VIDEO

Maltempo: all’allerta per temporali forti si aggiunge anche quella idrogeologica. Stanotte danni e disagi per le bombe d’acqua FOTO

Nubifragio Oggionese: emergenza rientrata, strade riaperte

Enormi massi tra Bormio e Santa Caterina: strada chiusa per frana FOTO

Emergenza maltempo: frana a Osteno, chiusa la Provinciale

Ancora una notte di delirio: bomba d’acqua e tempesta sul Lecchese

Ingente la mobilitazione dei Vigili del Fuoco che hanno dovuto destreggiarsi tra decine di richieste di interventi nei paesi dell’Alto Lago in particolare per alberi caduti e allagamenti. La criticità maggiore, che verrà valutata a breve, è quella che riguarda la Strada Provinciale 67 che porta a Vestreno. L’arteria è stata temporaneamente chiusa al traffico per alberi e rami franati sulla sede stradale.

Leggi anche:  Incidente auto moto a Olginate, lunghe code sulla provinciale

Dervio imbiancata

Anche la grandine ha colpito duramente, in particolare nella zona di Dervio.

Il paese è stato infatti letteralmente imbiancate (foto pubblicate su Sei di Dervio se  Sei di Bellano se).

Permane l’allerta meteo gialla

Sul nostro territorio permane l’allerta meteo gialla emessa dalla Protezione Civile. Per oggi, mercoledì 21 agosto 2019, si attende una nuova intensificazione dei fenomeni, sia temporaleschi che a carattere areale, in particolare
sui settori occidentali della regione e sulle Orobie, a partire dal tardo pomeriggio e in prosecuzione nella giornata di giovedì 22/08

LEGGI QUI IL BOLLETTINO