AGGIORNAMENTO DELLE 20: sono state sospese le ricerche del 70enne di Civate che risulta disperso sul Cornizzolo. Gli uomini del Soccorso alpino hanno battuto palmo a palmo il monte ma del pensionato non vi è traccia. L’uomo sarebbe stato avvistato per l’ultima volta in frazione Pozzo, dove partono i sentieri per San Pietro al Monte. Non è detto però che si sia avventurato sul Cornizzolo. Come detto al momento le ricerche sono interrotte.

 

Per la seconda volta in pochi giorni i soccorritori sono impegnati nelle ricerche di un uomo disperso sul Cornizzolo sopra Civate . La Vigilia di Natale uomini del soccorso alpino, pompieri e sanitari hanno ritrovato un 20enne che si era ferito e perso nella notte dell’Antivigilia, dopo la tradizionale fiaccolata. Da ieri sera invece sono in corso le ricerche di un pensionato.

Uomo disperso sul Cornizzolo

L’allarme è scattato ieri sera poco dopo le 20. I  familiari di un uomo di circa 70 anni hanno allertato i soccorritori, preoccupati perchè il loro caro non aveva fatto rientro a casa. La macchina dei soccorsi si è subito messa in moto e intorno alle 21 l’elicottero dell’Ospedale Sant’Anna di Como ha sorvolato a lungo i pendii del Cornizzolo. La montagna è stata anche illuminata dalle fotoelettriche  per facilitare le ricerche che però questa notte non hanno dato esito positivo.

Leggi anche:  Fulmine su casa e auto, paura per la segretaria Cisl di Monza e Brianza e Lecco

Nuove ricerche

Questa mattina gli uomini della Diciannovesima Delegazione Lariana del Soccorso Alpino hanno ripreso a battere a tappeto il monte civatese.