Arrestato per spaccio di droga 30enne di Vendrogno

Droga, ancora un arresto

Ancora un arresto per spaccio di droga da parte dei carabinieri. Ieri, gli agenti della stazione di Colico, coadiuvati da quelli di Bellano e dall’Aliquota Operativa della Compagnia di Lecco, hanno arrestato Manuel Tarabini. Classe 1987, residente a Vendrogno, il trentenne è stato fermato per produzione e detenzione ai fini dello spaccio di sostanze stupefacenti, detenzione di materiale esplodente ed alterazione di armi.

In casa 2,700 kg di marijuana

L’attività infoinvestigativa nell’area dell’Alto Lario ha portato alla perquisizione della casa del 30enne. All’interno sono stati trovati 2,700 kg di marijuana, oltre a due essiccatori utilizzati per trattare le foglie di cannabis coltivate dall’arrestato e un bilancino di precisione.

Pure 6 ordigni artigianali

Come spiegato dagli stessi carabinieri, in casa di Tarabini sono stati trovati un silenziatore per fucile di produzione artigianale e sei ordigni esplosivi di fattura artigianale. “Nella mattinata odierna l’arrestato è stato condotto presso il Tribunale di Lecco per il giudizio direttissimo a seguito del quale il Giudice ha convalidato l’arresto, condannandolo alla pena di anni 1 (uno) mesi 10 (dieci) di reclusione e 4.400,00 euro (quattromilaquattrocento/00) di multa, pena sospesa”, conclude il comunicato dei Carabinieri.