Notte di lavoro per i soccorritori e le forze dell’ordine lecchesi alle prese con incidenti stradali e intossicazioni da alcol. Quattro  le persone che hanno avuto bisogno di essere portate in ospedale per le cure del caso. Il più grave è un ragazzo di 19 anni che all’alba di oggi, lunedì 17 dicembre è rimasto coinvolto in un incidente in Statale 36 in carreggiata nord nel tratto tra Bosisio e Annone. Ancora al vaglio degli agenti della Polstrada l’esatta dinamica del sinistro che ha visto un’auto uscire fuori dalla carreggiata. Sul posto, intorno alle 4 sono intervenuti Vigili del Fuco, Forze dell’orine e volontari della Croce Verde di Bosisio. Il giovane è stato trasportato in condizioni serie, ma non fortunatamente critiche al Manzoni.

Troppo alcol

Paura invece poco prima di mezzanotte a Lecco, in viale Tirati, dove un uomo di 34 anni che aveva alzato eccessivamente il gomito, si è sentito male. La situazione sembrava davvero gravissima tanto che sul posto sono arrivati, in codice rosso, i volontari della Croce Rossa di Lecco sull’ambulanza e  gli uomini del 118 sull’auto medica. Fortunatamente dopo le prime cure sul posto l’allarme è parzialmente rientrato: l’uomo che presentava i sintomi di una intossicazione etilica è stato portato al Manzoni in codice verde.

Incidenti a Lecco e in Brianza

Due poi gli incidenti nella notte. Poco dopo mezzanotte un uomo di 77 anni è rimasto coinvolto in un sinistro tra due auto avvenuto in via Petrarca. Per lui ferite non gravi ma è stato comunque accompagnato in ospedale dai volontari della Croce San Nicolò. Tre invece le persone coinvolte un un altro scontro tra auto avvenuto a Casatenovo, in via degli artigiani intorno all’una. A bordo una ragazza di 19 anni, una di 20 e un ragazzo di 26 anni. Anche un questo caso  fortunatamente solo ferite lievi per uno dei passeggeri.