Aggredito e derubato un giovane a Civate.

Civate aggredito e derubato del cellulare

E’ successo venerdì sera, verso le 19. Un giovane di 24 anni è stato aggredito e rapinato a Civate, in via Como, per mano di due cittadini stranieri. Ferite al volto per il ragazzo, che è stato trasportato all’ospedale di Lecco in codice giallo.

I carabinieri indagano

Sulla vicenda stanno indagando i carabinieri: la vittima ha offerto la sua versione dei fatti, ma ieri sono state visionate le telecamere degli impianti di sicurezza che monitorano la strada. Secondo le prime ricostruzioni pare però che il ragazzo sia stato avvicinato da due individui, che prima lo avrebbero preso a male parole, per poi colpirlo con dei pugni e portargli via il cellulare. Gli aggressori sarebbero poi spariti, scappando verso la stazione.

5 giorni di prognosi

I carabinieri avrebbero sentito anche alcuni testimoni che hanno assistito alla scena. Fortunatamente le ferite del giovane non erano particolarmente gravi ed è stato dimesso con 5 giorni di prognosi. Resta l’apprensione, però, per il preoccupante episodio di violenza.