Il mondo del calcio dilettantistico piange Marco Ronchetti. Il mister comasco era conosciuto anche nel Lecchese. Nel 2012 aveva allenato la Galbiatese Oggiono.

Addio a Marco Ronchetti, lutto nel calcio dilettantistico comasco

A soli 55 anni questa notte è mancato “Ronk”, come era soprannominato da coloro che gli erano vicini. Da tempo combatteva con una grave malattia e aveva dovuto allontanarsi dal mondo che più amava e al quale aveva dedicato la propria vita: il calcio. Ronchetti era infatti estremamente noto nel mondo del calcio dilettantistico comasco perché è stato tra i padri fondatori della Vasca fbc 1986, nota squadra di calcio della città di Como. Lui però, da calciatore prima e da allenatore poi, aveva militato a Sagnino, nella Guanzatese, a Cantù, nella Solbiatese e a Mariano Comense.

Grande il dolore che stanno affrontando oggi i ragazzi della “sua” Vasca. Su Facebook la società scrive: “Per noi il Ronk non è stato solo uno dei padri fondatori della società, lui per noi è stato tutto: un socio, un dirigente, un mister, un ex-compagno di squadra, un amico, un fratello, un marito, un padre! Ciao “Burattinaio”… Da lassù sarà più facile per te tirare i tuoi “fili” e noi vogliamo credere che continuerai sempre a farlo! #CiaoRonk”.

Domani a Como i funerali

Saranno in tanti a volergli dare l’ultimo saluto. Il funerale del comasco si terrà infatti domani, sabato 2 febbraio alle 11 nella chiesa di S.Giuseppe, in via Bonomelli 4 a Como.