Malgrate in lutto per la scomparsa del dottor Carlo Calvi Rossi.

Il dottor Calvi Rossi si è spento sabato mattina

Una vita dedicata agli altri e alla sua comunità. Un medico “innovatore”. Così viene ricordato il medico di base del paese, scomparso sabato mattina, all’età di 63 anni. Chirurgo specialista in malattie polmonari, il dottor Calvi Rossi era stato tra i fondatori del Gruppo di cure primarie di Valmadrera avviato nel 2005 (nella foto in alto, il dottor Calvi Rossi è il primo a destra). Un sodalizio, con sede in Casnedi a Valmadrera, che all’epoca rappresentò una vera e propria rivoluzione nella sanità locale. Sia dal punto di vista clinico, vista la stretta collaborazione tra gli undici medici di base fondatori, operanti a Valmadrera, Malgrate e Civate, sia dal punto di vista strutturale: il gruppo di medici fu tra i primi a introdurre la informatizzazione delle cartelle cliniche dei pazienti e ad aprire un servizio online di prenotazione appuntamenti, visite domiciliari e richiesta di ricette.

Dottor Carlo Calvi Rossi
Il dottor Carlo Calvi Rossi

Fu consigliere comunale con il sindaco Codega

Calvi Rossi, descritto dai pazienti e dai colleghi come un professionista esemplare, era andato in pensione alla fine dello scorso anno. Il suo impegno verso gli altri lo avevano anche portato a entrare nell’Amministrazione comunale, ricoprendo il ruolo di consigliere nel quinquennio 2004-2009, al fianco del sindaco Giovanni Codega. Grande il cordoglio dell’Amministrazione che si è stretta intorno alla moglie Silvana e alle figlie Chiara, Claudia e Caterina.
I funerali del dottor Calvi Rossi verranno officiati domani pomeriggio, lunedì, alle 15, nella chiesa di San Leonardo.