Il pavimento in legno ci consegna una casa più bella, più calda e accogliente. Si tratta di un materiale naturale da sempre utilizzato nelle abitazioni, si adatta ad ogni tipologia di arredamento, sia classica che hi-tech, integrandosi perfettamente. Materiale caldo in inverno e fresco in estate, il legno conferisce alle abitazioni una migliore vivibilità. Generalmente i tipi di posa utilizzati sono quelli a correre, diagonale, spina di pesce, ma è possibile conferire eleganza al pavimento, racchiudendo le stesse in fascia e bindello, un tipo di posa molto elegante, tipica del periodo liberty.

Il pavimento in legno

In condizioni di posa del sistema impermeabilizzante, dovrà presentarsi liscio, libero da detriti e altre irregolarità che possano arrecare danni al pacchetto stesso. E’ anche possibile utilizzare come supporto il manto impermeabilizzante esistente. Ovviamente, prima di compiere qualsiasi operazione occorre pulire l’esistente, asciugarlo e accertarsi che, nascoste sotto il manto non si trovino organismi vegetali o funghi.

L’importanza della corretta adesione

Fondamentale che il sistema esistente aderisca perfettamente al fondo. Nel caso in cui tale adesione sia corretta, ma avvenga con modalità discontinua, è possibile utilizzare vari metodi per ovviare al problema.