La dea bendata bacia nuovamente la Tabaccheria Alla Pianta di Merate con una vincita importante. La schedina fortunata del Superenalotto è stata acquistata venerdì 2 agosto in ricevitoria e i proprietari se ne sono accorti soltanto in seguito.

Vincita alla Tabaccheria Alla Pianta

La schedina singola del Superenalotto, dal valore di 18.994 euro, è stata tra le prime acquistate venerdì 2 agosto alla Tabaccheria Alla Pianta. L’identità del vincitore rimane ignota, dato che la recente chiusura per ferie di numerose ricevitorie della zona ha attirato molti nuovi clienti nel locale. “Speriamo sia un nostro cliente abituale, ma abbiamo visto tante facce nuove e non possiamo averne la certezza”, affermano i proprietari dell’attività, Paolo Scaccabarozzi  e Luisa Passoni. I titolari, sorpresi per l’accaduto, si sono accorti dell’inaspettata vincita subito dopo aver stampato il prontuario, individuando dal codice del biglietto la corrispondente somma di denaro. Il misterioso fortunato ha centrato una cinquina e, indovinando solo un numero in più, avrebbe sbancato il jackpot di 200 milioni di euro. “Non è la prima volta che accade, era già successo quattro anni fa e persino con cifre maggiori”, dichiara Luisa Passoni, sorridente al pensiero che la fortuna dimori ormai da tempo nella sua tabaccheria.