Vende la sua attività per aiutare i bambini e i ragazzi autistici. E’ una grande storia di coraggio, quella del dottor Andrea Brambilla, residente a Robbiate, titolare del 49 per cento della farmacia di Aicurzio.

Un aiuto ai bambini autistici

È questo lo «strano percorso» di Andrea Brambilla, residente a Robbiate, volto noto ad Aicurzio per via della farmacia di cui detiene il 49% delle quote, che nel giro di qualche mese ha visto la sua dimensione di padre (oltre a Leonardo, autistico di tre anni e mezzo, ha un altro figlio di un anno, Matteo) e quella professionale stravolte dall’autismo. Una realtà che è entrata a gamba tesa nella sua vita. Ora però ha un obiettivo chiaro in testa, che è fare qualcosa di concreto per chi è nella sua stessa condizione, prendendo spunto dal suo caso personale.

La storia di Andrea Brambilla è pubblicata integralmente sul Giornale di Merate in edicola da martedì 7 agosto, qui in edizione sfogliabile