Un momento di silenzio per padre Antonio Bonanomi. Si è aperta così la seduta del Consiglio comunale di Colle Brianza di ieri sera, giovedì 11 gennaio.

Padre Antonio Bonanomi ricordato in Consiglio

La seduta del consiglio comunale di giovedì 11 gennaio è iniziata con un momento di raccoglimento. Il sindaco Marco Manzoni ha scelto di ricordare non solo padre Antonio Bonanomi, mancato a inizio settimana, ma anche gli altri cittadini che sono mancati durante questi ultimi giorni. Fra questi anche Giuseppe De Cani di Cagliano, molto conosciuto in paese. Il signor De Cani, esperto artigiano del paese, per anni aveva svolto l’attività di fabbro nella frazione di Cagliano.

Interpellanza sul sistema fognario di Campsirago

All’inizio della seduta consiliare, il consigliere di minoranza Aldo Dal Lago ha presentato un’interpellanza sullo stato del sistema fognario nella frazione di Campsirago. Dal Lago avrebbe avuto l’occasione di riscontrare diverse «perdite di liquami» che causerebbero problemi ai residenti.

Consiglio Comunale Colle Brianza
Consiglio Comunale Colle Brianza

Il sindaco Marco Manzoni ha assicurato che è a conoscenza del problema e al lavoro da tempo, anche con i tecnici di Lario Reti Holding. Ricordando però che in zona non è presente un sistema fognario vero e proprio. «L’Amministrazione comunale – ha chiarito il primo cittadino – sta studiano con i tecnici la situazione». Il comune starebbe cercando di individuare quali siano le soluzioni progettuali applicabili, nel breve e lungo periodo. La situazione è complicata dalle pendenze del terreno che rendono particolarmente critica la realizzazione di un sistema fognario.

Leggi anche:  Cena benefica per sostenere un ospedale umanitario nel Sudan

 

Il consiglio comunale di Colle Brianza approva con un «sì condizionato» le linee guida di Lario Reti Holding

L’approvazione delle linee guida volte a sviluppare il settore energetico di Lario Reti Holding tramite fusioni di società, come chiesto dalla stessa azienda ai comuni azionisti, ha trovato un «via libera condizionato» da parte del consiglio comunale di Colle Brianza.

«Approviamo le linee di indirizzo – ha spiegato il Sindaco Marco Mazoni – ma chiediamo che la parte maggiore degli utili della nuova società continui a essere suddivisa fra i comuni cosi».

Un parere negativo e voto contrario è giunto dalla minoranza. Il consigliere Dal Lago ha chiesto che venisse verbalizzata la sua dichiarazione secondo cui gli elementi e i dati forniti dall’azienda lecchese sarebbero insufficienti. Sarebbe quindi impossibile esprimere un parere positivo assumendo, senza informazioni complete, una decisione di questa rilevanza.